Tomba di Dante

tomba_dante_int482

Ogni sera, verso l’imbrunire, la campana posta dietro al tempietto del sommo poeta, scandisce 13 brevi rintocchi, a ricordare che il poeta è morto il giorno 13, ed anche al visitatore più distratto ricorreranno alla mente le due famose terzine:

“Era già l’ora che volge al desio
ai naviganti s’intenerisce il core
lo dì c’han detto ai dolci amici addio,
e che lo novo peregrine d’amore
purge, se ode squilla di lontano
che paia il giorno piange che si more”
Purg VIII 1-6